Mobility day, circa 300 pendolari in piazza stamattina a Brignole

Carlo Palmieri a piedi scalzi con due pendolari

Buon successo per la protesta organizzata dal Comitato Pendolari Liguria di Carlo Palmieri. Tra i manifestanti anche numerosi pendolari della nostra riviera, preoccupati per il futuro.

Sono stati circa 300 i pendolari che questa mattina sono scesi in piazza per partecipare al Mobility Day, manifestazione organizzata dal Comitato Pendolari Liguria. Slogan della manifestazione “Il Governo ci lascia a piedi. Regione, Provincia e Comune ci lasceranno senza scarpe?”. La protesta ha avuto vita davanti alla stazione di Genova Brignole, tra i manifestanti anche numerosi pendolari della nostra riviera. Più di uno ha accolto l’invito degli organizzatori di protestare a piedi scalzi. Nell’illustrare le ragioni della manifestazione, il portavoce del Comitato Carlo Palmieri ha detto: “La situazione è veramente critica. Dal 1° gennaio 2012 è previsto un taglio del 50% del trasporto ferroviario. Il restante verrà mantenuto solo in caso di aumento dell’abbonamento del 40%. Questo è inaccettabile”.