Misure anticrisi anche a Cicagna

Esenzioni per scuolabus e mensa scolastica alle famiglie dove qualcuno ha perso il lavoro. Anche il Comune di Cicagna in Fontanabuona adotta le sue misure anticrisi. Il sindaco Limoncini annuncia infatti che, per il 2009, saranno esentate dal pagamento di mensa e trasporto scolastici quelle famiglie laddove un componente si trovi in cassa integrazione o abbia addirittura perso il lavoro. Il beneficio rimarrĂ  in vigore sino all’eventuale recupero della posizione lavorativa. Le domande dovranno essere presentate all’ufficio sevizi scolastici del Comune, e verranno valutare dalla giunta per l’approvazione.


Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it