Minacciò barista per due brioches con un coltello, condannato a 4 mesi

Il gup di Chiavari ha emesso la sentenza

E’ un 31enne il protagonista della singolare vicenda conclusasi con una condanna a quattro mesi di reclusione. L’uomo, dopo aver consumato due brioches in un bar, al momento di pagare tirò fuori un coltello. Ma l’impavido barista riuscì a disarmarlo.

Minaccia un barista per due brioches e si becca quattro mesi di reclusione. E’ andata bene a un 31enne accusato di tentata rapina per aver minacciato con un coltello un barista per non pagare le brioches che aveva consumato: l’uomo infatti è stato assolto dall’aggravante dell’uso dell’arma dal dal gup di Chiavari Fabrizio Garofalo, che lo ha condannato a quattro mesi contro i nove chiesti dal pubblico ministero Gabriella Dotto. La rapina era stata tentata e non messa a segno: il barista infatti davanti al coltello aveva comunque reagito riuscendo a disarmare l’imputato.