Minacce al telefono, denunciato

Se ne occupano i carabinieri di Casarza
Se ne occupano i carabinieri di Casarza

Un 48enne di Rapallo querelato da un pensionato di Casarza Ligure: litigavano per ragioni di confine.

Attenzione a quando si litiga, anche al telefono e anche se si tratta di motivi di confine, spesso fonte di dissapori. Un 48enne residente a Rapallo, infatti, è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Casarza Ligure, dopo che un pensionato proprio di Casarza ha sporto querela. Il motivo, le minacce che riferisce di aver subito, durante una telefonata con animata discussione.