Mercato settimanale verso il cambio di giorno

Già escluso, invece, lo spostamento di sede. Se ne parla stasera in consiglio comunale. Restiamo nel Golfo Paradiso, per parlare del consiglio comunale che si riunisce questa sera a Recco. Come avvenuto a Rapallo, l’assemblea è chiamata a ratificare le novità di legge, dividendo in due la commissione edilizia, che diventa commissione per l’edilizia e commissione per il paesaggio: i due rami saranno chiamati a giudicare i lavori interni ed esterni.

Stasera sarà anche votata una modifica al piano comunale per la localizzazione dei punti vendita di quotidiani e periodici: la distanza minima tra di essi scende da 400 a 350 metri, per ragioni pratiche relative alla realtà cittadina.

L’argomento di maggiore interesse sembra, però, l’interpellanza dell’opposizione che chiede conto della possibile ricollocazione del mercato del lunedì, in occasione dell’apertura, il prossimo anno, del cantiere per la realizzazione del grattacielo nel retropretura. Secondo quanto dichiarato dall’assessore al commercio Carlo Gandolfo, è escluso lo spostamento di sede, a causa degli spazi richiesti dalla presenza di tutti i banchi. Si sta ragionando seriamente, invece, sul cambio di giorno, dal lunedì alla domenica, almeno per il periodo dei lavori, sebbene gli ambulanti presentino delle contrarietà, essendo la domenica tradizionale giorno di fiere.


Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it