Martedì 2: gli appuntamenti della serata alternativi alla festa hawaiana

Pino e gli Anticorpi

“Pino e gli anticorpi”, ma anche Cechov, a Rapallo, serata danzante a Chiavari, feste all’aperto a Leivi e San Pietro di Novella. Moneglia scopre la targa dedicata al suo eroe Giuseppe Vallaro.

Per quanto riguarda gli altri eventi, a Rapallo spicca il nuovo appuntamento con il “Palco sul mare festival”: alle 22, sul lungomare Vittorio Veneto, scatta la comicità di “Pino e gli anticorpi”. Sempre a Rapallo, spazio anche per il grande teatro, con uno spettacolo liberamente tratto da Cechov, portato in scena dalla compagni Tam Tam Teatro. E’ un appuntamento che si svolge nel complesso di Valle Christi, nell’ambuito dell’omonimo festival. A Moneglia, dove, come ogni martedì sera, si rinnovano le visite guidate della città, alle 21,15 sarà scoperta la lapide dedicata al marinario Giuseppe Vallaro, eroe dei mari decorato da governi e sovrani, in piazzetta della Groga. Andiamo un po’ più a est, sino a Deiva Marina, per trovare il “Premio Bancarella” con i racconti di Giuseppe Benelli, alle 21,30, sul lungomare.

A Chiavari, ritornano le serate danzanti nel Parco di Villa Rocca, dalle 21, con l’orchestra Frigerio.

Per gli amanti delle feste all’aperto, questa è l’ultima serata degli stand gastronomici a San Bartolomeo di Leivi, per la festa dell’olio, mentre a Rapallo, nell’area feste di San Pietro, si conclude anche la “Festa Democratica” organizzata dal locale circolo del Pd, questa sera anche con un dibattito sulla sanità ligure e le ripercussioni della manovra governativa, alle 19, presente l’assessore regionale Claudio Montaldo.