Mario Maggi sul centro sportivo della Besanza: “Va riqualificato”

Mario Maggi osserva sconsolato la Besanza
Mario Maggi osserva sconsolato la Besanza

Il candidato sindaco di “100% Lavagna” ha visitato la struttura sportiva che si trova fra Cavi e Barassi. Ci sono due bei campetti da calcio, ma anche una situazione di degrado e di abbandono.

Mario Maggi, candidato sindaco della lista “100% Lavagna”, ha effettuato un sopralluogo al centro sportivo della Besanza, che si trova fra Cavi e Barassi. L’area ospita due campetti da calcio a cinque in sintetico, ma dispone anche di un’area ricreativa, servizi annessi e due parcheggi. “L’aspetto negativo – spiega Maggi – riguarda la sconcertante situazione di degrado ed abbandono in cui attualmente versa la struttura, frutto di un evidente e totale disinteresse dell’amministrazione comunale. L’incuria, per così tanto tempo, oltre ad impedire una buona fruizione dei beni, ne compromette fortemente il valore”. Il candidato annuncia quindi che in caso di elezione uno dei suoi primi obiettivi sarà quello di intervenire su quella che definisce “una piccola, ma preziosa risorsa per la comunità di Cavi, Barassi, Sorlana e Santa Giulia”.