Marijuana e hashish, una denuncia

I carabinieri procedono con i loro controlli
I carabinieri procedono con i loro controlli

Fermato a Santa Margherita un giovane ucraino con precedenti: aveva 12 grammi di stupefacente. Ai domiciliari, invece, un cittadino marocchino che si trova a Sestri Levante.

Un 30enne di origine ucraina, regolare in Italia ma con precedenti di polizia, è stato denunciato, ieri, dai carabinieri del nucleo radiomobile di Santa Margherita, che, nell’ambito di un servizio anti – droga, lo hanno trovato in possesso di 10 grammi di marijuana e 2 di hashish. Il controllo è avvenuto ieri mattina e lo stupefacente è stato sequestrato.

 

Deve, invece, scontare un anno ai domiciliari e così un cittadino marocchino di 36 anni, con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Sestri Levante, in ottemperanza ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Genova.