Margherita Rosa, ecco i finalisti per la prima edizione del premio

Villa Durazzo teatro della prima edizione del premio
Villa Durazzo teatro della prima edizione del premio

Appiano, Leone e Bianchini sono i tre finalisti del Premio Margherita Rosa, organizzato da ArTime a Santa Margherita e dedicato alla letteratura rosa. Dal 7 al 9 marzo numerosi gli eventi fra Villa Durazzo, la libreria di “Santa” e Via dell’Arco 38.

Alessandra Appiano con “Solo un uomo”, Luca Bianchini con “Io che amo solo te” e Cinzia Leone con “Cellophane” sono i finalisti della prima edizione del Premio Margherita Rosa organizzato dall’associazione ArTime. Gli autori, scelti dalla giuria presieduta dallo scrittore Carlo A. Martigli e composta dalla giornalista e saggista Valentina Fortichiari, dall’attrice e conduttrice TV Alessandra Casella e dall’agente letterario Piergiorgio Nicolazzini, saranno presenti a Santa Margherita Ligure dal 7 al 9 marzo. Numerosi saranno anche gli ospiti che prenderanno parte al festival: l’autore e attore Enzo Decaro, chiamato a consegnare il premio al vincitore eletto dalle giurie ufficiale e popolare, l’attore e cabarettista Gigi Miseferi, che proporrà letture sceniche tratte dai brani dei romanzi finalisti e il pianista Gianmarco Sergi, che accompagnerà con la sua musica la serata di gala prevista sabato 8 a Villa Durazzo. In programma per il Premio anche talk show, incontri, dibattiti, un riconoscimento ufficiale all’autrice e scrittrice Margherita Oggero e un tributo a Margherita Hack. Gli eventi si alterneranno tra Villa Durazzo, la libreria di “Santa” e la sala pubblica di Via dell’Arco 38, in cui venerdì 7 sarà inaugurata anche una mostra dedicata alle copertine dei romanzi di Liala.