Marchi contraffatti: denunciati due venditori ambulanti africani

La caserma dei carabinieri di Chiavari

Denunce anche per due giovani ecuadoriani non in regola con il permesso di soggiorno. Il servizio di controllo è stato svolto dai carabinieri di Chiavari.

Arrivano quattro denunce, da un servizio dei carabinieri della compagnia di Chiavari contro l’abusivismo nel commercio. Ieri, infatti, i militari hanno fermato due senegalesi, residenti a Genova, uno di 41, l’altro di 55 anni: entrambi avevano con sé capi di abbigliamento e bigiotteria con marchi contraffatti, per un valore complessivo di 1.500 euro. Gli articoli sono stati sequestrati, i due venditori ambulanti denunciati. Nello stesso servizio, sono stati controllati e denunciati anche due ecuadoriani, di 21 e 29anni, colpevoli, però, solo della violazione delle norme sull’immigrazione.