Maltrattamenti ed estorsione, un genovese è stato portato in carcere

carabinieri
La stazione dei carabinieri di Lavagna

Il 26enne era già sottoposto ai domiciliari in ospedale a Lavagna.

I carabinieri della stazione Lavagna hanno tratto in arresto un 26enne di Genova, residente a Rapallo, già sottoposto alla misura dei domiciliari nel reparto psichiatrico dell’ospedale di Lavagna, in ottemperanza all’ordine di esecuzione di aggravamento del regime cautelare emesso dal Tribunale di Genova il 31 ottobre scorso per reati di maltrattamenti ed estorsione. Ora si trova in carcere a Genova.