Malore durante un’immersione

I soccorsi tempestivi e l’intervento in camera iperbarica hanno permesso alla donna di non riportare gravi conseguenze.Viene colta da malore durante una immersione, e salvata dalla celerit√† dei soccorsi. E’ accaduto, ieri, ad una subacquea milanese di 36 anni, che ha sentito venir meno il respiro nel corso di una immersione vicino a San Fruttuoso, guidata da un istruttore di un centro diving di Rapallo. La motovedetta della Capitaneria di Porto di Santa Margherita ha provveduto a soccorrere la donna, che non ha mai perso i sensi, prelevandola e conducendola a Portofino, dove l’aspettava l’ambulanza che l’ha portata al San Martino. L’intervento in camera iperbarica ha consentito di ristabilirne le condizioni, mentre la Capitaneria ha sequestrato l’attrezzatura utilizzata durante l’immersione.


Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it –