Madonne del Carmine, Lavagna ritorna alle antiche tradizioni

Lavagna e la tradizione della Madonna del Carmine

Il saluto ai marinai sarà di nuovo in piazza della Libertà.

Come tradizione, il 16 luglio Lavagna festeggia la sua patrona, la Madonna del Carmine. Martedì alle  21 ci sarà la tradizionale processione con i Cristi e la cassa della Vergine. L’itinerario per volontà del sindaco Gian Alberto Mangiante, tornerà a rispettare l’antico e tradizionale momento del saluto al mare, in piazza della Libertà. Qui i “casceggianti”, attorniati dalla folla, alzeranno per tre volte in successione l’arca rivolta verso il mare. Il percorso prevede la partenza dal Santuario del Carmine per proseguire verso via Garibaldi, via Natale Paggi, via degli Orti, corso Genova, via Colombo, via Nuova Italia, piazza della Libertà, via Roma, via Dante e ritorno in chiesa. L’altra novità riguarda l’ordinanza del sindaco: per il breve tempo in cui la processione transiterà e stazionerà in piazza della Libertà, scatterà l’interruzione delle operazioni di somministrazione di alimenti e bevande, alla clientela, da parte degli esercizi pubblici che si affacciano sulla piazza stessa. “Un gesto di rispetto nei confronti di questa radicata tradizione religiosa così tanto sentita da tutta la comunità lavagnese”.