Lunghe attese per la seconda visita oculistica, Adiconsum scrive ad Asl 4 e Regione

Tampi di attesa troppo lunghi per Adiconsum
Tampi di attesa troppo lunghi per Adiconsum

Il responsabile Adiconsum Tigullio/Golfo Paradiso scrive ad Asl 4 e Regione segnalando come i tempi di attesa per la seconda visita oculistica stiamo raggiungendo i 12 mesi rispetto ai sei preventivati: “Tempi di attesa inaccettabili, soprattutto per i casi di cataratta”.

Corrado Cicciarelli, responsabile Adiconsum Tigullio/Golfo Paradiso, ha scritto all’assessore alla Sanità della Regione Sonia Viale e alla direttrice generale dell’Asl 4 Bruna Rebagliati per chiedere un intervento che ponga rimedio alla lunghezza dei tempi di attesa per la seconda visita oculistica: “Ormai stanno raggiungendo i 12 mesi – scrive – . Circa il 50% delle prime visite necessitano di una seconda visita a distanza di sei mesi, mentre oggi vengono programmate come se rappresentassero solo il 20% producendo dei tempi di attesa inaccettabili con le esigenze dei pazienti e incompatibili con la qualità del servizio”. Cicciarelli sottolinea la gravità del ritardo per i casi di cataratta, patologia molto diffusa anche in considerazione dell’età media dei cittadini liguri: “Tale ritardo comporta un conseguente rischio di aggravamento incontrollato e quindi di interventi chirurgici urgenti, che oltre ai rischi per i pazienti, non possono che peggiorare, intasandola ulteriormente, l’attività del reparto”.