Lotta alla mosca olearia, inizia la fase di inolizione. Ma i problemi vengono dalla siccità

Stop ai trattamenti mentre inizia la fase di inolizione

Stop ai trattamenti contro la mosca oleria: lungo la costa e l’entroterra a fase di “inolizione”. I problemi, piuttosto, potrebbero essere legati al perdurare della siccità.

Non servono più trattamenti contro la mosca olearia e, sia lungo la costa che nell’entroterra, mentre inizia la fase di “inolizione”, i problemi, piuttosto, potrebbero essere legati al perdurare della siccità. Al momento, comunque, per quanto riguarda proprio l’attività di prevenzione dell’insetto, il bollettino diffuso dalla Cooperativa Olivicoltori Sestresi precisa che “in tutti i comuni litoranei il trattamento già effettuato, coadiuvato dalle alte temperature e dalla siccità, contiene l’infestazione”, mentre in quelli di entrot