Lotta al cinipide, risorse disponibili

Il cinipide è un parassita dei castagni

Il consigliere regionale Claudio Muzio ricorda che sino al 6 novembre si possono presentare domande di finanziamento all’apposito bando del PSR.

La lotta al cinipide, ovvero l’insetto parassita che consuma i castagni, può essere rafforzata da nuove risorse. Il consigliere regionale di Forza Italia Claudio Muzio ricorda, infatti, che fondi per il contrato al cinipide sono disponibili nell’ambito del bando relativo alla misura 8.3 del Programma di Sviluppo Rurale (PSR). Il bando è a graduatoria ed è aperto ad enti pubblici e soggetti privati, anche consorziati. L’aiuto che potrà essere concesso è pari al 100% della spesa ammissibile a finanziamento. Le domande vanno presentate con procedura telematica. Termine ultimo il 6 novembre prossimo.