L’Osservatorio Raffaelli ha ripulito i sentieri del Levante

L’intervento sull’anello di Borzone

Gli appassionati di escursioni e sentieri possono contare, in questa fase, sul grande lavoro dei volontari del Gruppo Escursionismo dell’Osservatorio Raffaelli. Come spiega il presidente, Claudio Monteverde, dal 18 maggio scorso, quando vi è stata la riapertura della circolazione, sono stati moltissimi i pregevoli percorsi del nostro entroterra, ripuliti, per una larghezza di 3 metri, non solo con la rimozione dei rifiuti ma anche con il taglio dell’erba. Dopo la Val d’Aveto, i volontari hanno proceduto con la Val Petronio, poi le aree costiere del Tigullio e, ancora, la zona di confine con la Val Trebbia.