“Lo spread” vince la Barcarolata

Il pubblico sulla spiaggia

La giuria di Sestri Levante premia la barca della Lega Navale, ispirata dal tema dominante della crisi economica. Il mare mosso impedisce i fuochi d’artificio, che saranno sparati domenica prossima.

Il consueto, grande pubblico ha seguito, ieri sera, la Barcarolata, evento di punta dell’estate di Sestri Levante, con la sfilata delle barche riccamente addobbate a tema, come carri carnevaleschi. La giuria ha decretato che la barca più bella fosse quella della Lega Navale Italiana, dal titolo “L’Italia e lo spread”: il tema, evidentemente, era di grande attualità, reso con una grande figura femminile, rappresentante l’Italia, ed un messaggio di contrarietà ai meccanismi della finanza ed al rigore imposto dal rapporto tra Btp e Bund. Il vento e soprattutto il mare mosso di ieri sera hanno reso difficoltosa la sfilata e impedito, poi, di sparare i fuochi pirotecnici che dovevano chiuderla: per essi, allora, l’appuntamento è rimandato a domenica prossima, alle 22.30.