L’Istituto Assarotti per sordomuti in visita all’Antica Cereria Bancalari

Foto di gruppo all'Antica Cereria Bancalari
Foto di gruppo all’Antica Cereria Bancalari

La visita, nella lingua italiana dei segni, si è tenuta nell’ambito dell’iniziativa “venerdì culturale”. C’era anche l’assessore ai servizi sociali Nicola Orecchia.

Venerdì scorso, nell’ambito del “venerdì culturale”, l’appuntamento mensile organizzato dall’Istituto Assarotti per sordomuti di Chiavari a favore delle persone non udenti, si è svolta una visita all’Antica Cereria Bancalari & Bruno. Tutte le spiegazioni ai partecipanti sono state rivolte nella lingua italiana dei segni. Era presente anche l’assessore comunale ai servizi sociali Nicola Orecchia.