“L’inizio di una sedia. Artisti al Museo Guido e Anna Rocca” inaugura il costituendo Museo della sedia

Gli spazi espositivi del laboratorio di Guido Rocca

Alle 18 si apre la mostra “L’inizio di una sedia. Artisti al Museo Guido e Anna Rocca”, che inaugura così i nuovi spazi espositivi di via Piacenza 80 a Chiavari, futura sede del costituendo Museo della sedia leggera. Espongono Jacopo Benassi, Lorenzo D’Anteo, Marco Andrea Magni e Beatrice Meoni.

Si inaugurano alle 18 di oggi con la mostra “L’inizio di una sedia. Artisti al Museo Guido e Anna Rocca” i nuovi spazi espositivi di via Piacenza 80 a Chiavari, futura sede del costituendo Museo della sedia leggera. L’iniziativa è promossa dalla Società Economica di Chiavari grazie alla donazione di Anna Marchese, vedova di Guido Rocca, che fu tra i principali artigiani attivi nella realizzazione della tipica produzione artigianale chiavarese, nota in tutto il mondo. Dopo anni di chiusura, gli spazi del laboratorio di Guido Rocca quindi sono di nuovo aperti al pubblico. I curatori Mario Commone e Lara Conte, con il coordinamento di Raffaella Fontanarossa, hanno invitato quattro artisti che lavorano con linguaggi e media diversi a relazionarsi con la storia e la memoria del luogo: Jacopo Benassi, Lorenzo D’Anteo, Marco Andrea Magni e Beatrice Meoni. La mostra sarà visibile fino al 14 ottobre dal 17 alle 19 e su appuntamento.