“Levaggi dimentica le periferie”

L'erba alta nella zona di piazza Salvo D'Acquisto
L’erba alta nella zona di piazza Salvo D’Acquisto

Silvia Garibaldi all’attacco sulla “incuria in piazza Del Buono, piazza Vittorio Veneto, Caperana”. Giorgio Canepa sul Ponte della Libertà: “Dopo il voto, speriamo si agisca davvero”.

Opposizione all’attacco, a Chiavari. Silvia Garibaldi, “Chiavari avanti così”, contesta, in particolare, la gestione delle periferie, lamentando l’erba alta, da mesi, nell’area verde di piazza Del Buono e piazza Salvo d’Acquisto, “dove ai residenti erano state promesse importanti opere di riqualificazione. Invece, a Caperana, per ampliare lo stadio, è stato concesso un terreno in permuta, a scapito del parco giochi accanto, che si è visto diminuire gli spazi”.

Giorgio Canepa, Partecip@ttiva, auspica, invece, che abbia un seguito concreto l’ordine del giorno votato all’unanimità, l’altra sera, in consiglio comunale, in base al quale il sindaco Levaggi dovrebbe chiedere la revisione del piano di bacino dell’Entella, nella parte che prevede la sostituzione del Ponte della Libertà: “Farsi parte attiva – sottolinea Caneppa – e non passiva rispetto a decisioni lavagnesi e della Regione. Altro passaggio importantissimo dell’ordine del giorno, poi, è quello che chiede il coinvolgimento dei cittadini”.