Leivi approva i bilancio consuntivo e preventivo

Il palazzo comunale di Leivi

Nel consiglio comunale di ieri sera, discussione anche sul progetto di rifacimento del piazzale che ospita il mercatino. L’opposizione lo critica e c’è anche una petizione di contrarietà.

Il consiglio comunale che si è riunito, ieri sera, a Leivi, ha approvato all’unanimità il consuntivo del bilancio 2011 ed anche il preventivo 2012. Le aliquote dell’Imu saranno approvate in via definitiva entro il 30 settembre, ma la comunicazione della giunta, ieri sera, ha indicato la volontà di mantenerle al livello minimo, e quindi il 4 per mille sulla prima casa ed il 7,6 per mille sulla seconda. Soltanto un consigliere, Antonio Giorgio Solari, ha votato contro all’ordine del giorno che chiedeva l’applicazione dell’esito del referendum dell’anno scorso, sulle tariffe dell’acqua e la gestione della risorsa. Il consigliere di opposizione Angelo Solari ha contestato,sulla scorta anche di una raccolta firme dei cittadini, il progetto di rifacimento di piazzale Sanguineti, sul confine con Chiavari, che renderebbe impossibili le manovre dei mezzi pesanti: “Valuteremo con il suo estensore se ci sarà la possibilità di modificare il progetto, ma ad oggi non posso prometterlo”, la risposta del sindaco, Vittorio Centanaro.