Legittimo il commissariamento della Provincia, lo dice il Consiglio di Stato

Il commissario della Provincia Piero Fossati
Il commissario della Provincia Piero Fossati

E’ stata ribaltata in secondo grado la sentenza del Tar dello scorso 20 febbraio: il commissariamento della Provincia era legittimo e quindi è legittima anche la posizione del commissario.

Il commissariamento della Provincia era legittimo ed altrettanto legittima è pertanto la posizione del commissario straordinario Piero Fossati. Così ha deciso il Consiglio di Stato, ribaltando di fatto la sentenza del Tar dello scorso 20 febbraio che aveva invece dichiarato illegittimo il commissariamento, in virtù del fatto che sarebbe stato fatto in conseguenza della riforma della province poi bocciata dalla Corte Costituzionale. Secondo il Consiglio di Stato, invece, alla base non c’era tanto la legge contestata, quanto il Testo unico degli enti locali. A presentare ricorso era stato il consigliere provinciale Angelo Spanò: ricorso ora bollato come inammissibile dal Consiglio di Stato, in quanto Spanò non aveva nessun titolo per presentarlo.