Le telecamere di Sestri Levante hanno permesso di risolvere quindici casi

Sestri Levante è città videosorvegliata

Dodici furti, due rapine, una discarica illecita. Ghio e Pozzo: “Grazie agli agenti della municipale che analizzano le immagini”.

Sono quindici i casi di microcriminalità risolti a Sestri Levante anche grazie al contributo dell’impianto di videosorveglianza cittadino e all’analisi delle immagini da parte della polizia municipale. Lo fa sapere l’amministrazione comunale di Sestri, con la sindaca Ghio e l’assessore Pozzo che commentano: “Si tratta di un lavoro molto impegnativo, minuzioso e certosino ma decisamente importante, per il quale ringraziamo gli agenti che se ne occupano”. Nel dettaglio, nel corso dell’anno sono stati individuati i responsabili di dodici furti, due rapine e una discarica di materiale inerte lungo la strada per il Bracco.