Le critiche di 100% Lavagna: “Sul bilancio tecnicismi da funambolo da parte del sindaco”

Laura Corsi
Mario Maggi e Laura Corsi (al centro)

E’ critico il gruppo di opposizione “100% Lavagna” nei confronti del bilancio 2020-2022 presentato nel corso del consiglio comunale di ieri dal sindaco Gian Alberto Mangiante.

“Ci siamo impegnati ad esprimere un voto di astensione sul bilancio per affermare la volontà di collaborare e così abbiamo fatto”, spiegano i consiglieri Laura Corsi e Mario Maggi, secondo i quali, però, ieri il sindaco “si è prodigato in tecnicismi da funambolo dell’economia per dimostrare quanto è bravo a fare il suo mestiere di chi deve far tornare i conti”. 100% Lavagna lamenta che invece non c’è nessuna previsione di progettualità “a favore di chi sta subendo o subirà le più gravi ripercussioni, e non solo sanitarie, di questa tragedia”.