Le carenze di Ri Alto

Le crepe sui muri testimoniano il cedimento

Nella prospettiva dei lavori di asfaltatura, il gruppo di opposizione “Noi di Chiavari” sollecita specifici interventi all’amministrazione Di Capua su via Ri Alto. In particolare, elencano, con una interpellanza, Roberto Levaggi e Silvia Garibaldi, ci sono tre specchi totalmente distrutti e fuori uso, un cedimento lungo a strada che porta alla chiesa, a circa 500 metri dalla stessa, anche sui muri di contenimento circostanti. Si chiede anche di modificare “la segnaletica all’incrocio tra la strada che porta al Curlo, visto che , causa le auto parcheggiate, spesso non vi è visibilità e si rischiano incidenti”.