Le campane saluteranno il prossimo consiglio comunale di Rapallo

Nadia Molinaris promotrice dell’iniziativa

Oggi, 28 novembre, ricorrono i 70 anni dalla prima seduta dell’assemblea nell’Italia repubblicana. La proposta di commemorazione è del Circolo della Pulce. 

 

La campana della torre civica suonerà per segnalare la seduta del prossimo consiglio comunale di Rapallo, seguita da quelle della parrocchia centrale e poi quelle del Santuario di Montallegro. Sarà il modo per segnalare la ricorrenza di oggi: il 28 novembre 1948, infatti, si riuniva, per la prima volta dopo il regime e la guerra, l’assemblea cittadina, presieduta dal sindaco, avvocato Giovanni Maggio, che deliberava di inserire la M mariana nello stemma della città. Riferisce, allora, Nadia Molinaris:  “Per commemorare degnamente  e far conoscere integralmente  quella che è una importante  pagina storica,  al di là della fede che è una scelta individuale, il Circolo della Pulce ha proposto al Sindaco e al Presidente del Consiglio che,  all’inizio del prossimo Consiglio Comunale fosse data lettura delle due pagine di verbale di quella seduta solenne, seguita dal suono delle campane. In tale circostanza sarà fatto dono al Comune di Rapallo, da  parte del nostro Circolo, di una targa commemorativa per i 70 anni”.