Lavori sulla ex ferrovia, ancora polemiche a Moneglia

Moneglia, si discute ancora di lavori pubblici

E’ il gruppo di minoranza “Per Moneglia” a rilanciare la vicenda, evidenziando alcune problematiche e chiedendo che i lavori si concludano inderogabilmente entro il 22 marzo del prossimo anno.

Nuovo intervento del gruppo consiliare di minoranza “Per Moneglia” sul tema dei lavori sulla ex ferrovia. “Le informazioni e le risposte date – affermano i rappresentanti del gruppo – non assicurano certezze e lasciano aperte le problematiche per quanto riguarda l’esigenza di chiarezza e garanzie”. “Per Moneglia” evidenzia in particolare alcuni problemi: la drastica diminuzione dei parcheggi, il rischio di traffico congestionato dovuto al trasferimento del mercato settimanale in Largo Europa, lo smaltimento dei materiali di scavo e la gestione delle situazioni di emergenza. Il gruppo valuta come inadeguato il piano del traffico prospettato e chiede che i lavori terminino inderogabilmente entro il 22 marzo del prossimo anno. “A tale proposito – è la conclusione – occorre rafforzare gli strumenti di garanzia e le penali a favore del Comune”.