Lavoratori Atp, ancora stipendi in ritardo

Momenti difficili per i lavoratori di Atp
Momenti difficili per i lavoratori di Atp

I sindacati lamentano: “E’ il terzo mese consecutivo che accade”. Ed accusano Regione e Città Metropolitana.

Per il terzo mese consecutivo gli stipendi dei lavoratori Atp verranno pagati in ritardo. Lo denunciano Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl. “Mentre le responsabilità sui ritardati pagamenti – scrivono i sindacati – sono palleggiate tra Regione e Città Metropolitana, i lavoratori non solo devono a fatica far quadrare i conti per superare la difficoltà del momento, ma devono convivere con la rabbia nel constatare che il loro senso di responsabilità non corrisponde a quello degli amministratori degli enti che si impegnano, per lo più, in stucchevoli scontri tra fazioni partitiche”. La chiusura è un invito ad agire: “La Regione e la Città Metropolitana hanno ancora tutto il tempo per provvedere alla corretta erogazione del prossimo stipendio entro il 7 giugno”.