Lavoratore irregolare a Santa Margherita Ligure scopero dalla guardia di finanza

Giorni intensi per la guardia di finanza
Giorni intensi per la guardia di finanza

Nello scorso week end sono stati incrementati i controlli a livello provinciale. Il lavoratore irregolare era impegnato in un locale di intrattenimento. Non sono mancati i sequestri di merce contraffatta.

In occasione dello scorso week end, coincidente con la festa del 25 aprile, la Guardia di Finanza di Genova e provincia ha intensificato i controlli mirati ad accertare violazioni di carattere economico-finanziario, contrastare l’abusivismo commerciale, la contraffazione dei marchi ed il traffico di stupefacenti. Per quanto riguarda la nostra riviera, in particolare, tra Genova e Rapallo i finanzieri hanno sorpreso sei persone mentre vendevano merce dal marchio falso: i sei sono stati tutti denunciati. A Santa Margherita Ligure, invece, √® stata accertata la presenza di un lavoratore irregolare all’interno di un locale di intrattenimento. I controlli hanno complessivamente impegnato 100 militari, suddivisi in 43 pattuglie.