Lavagnese-Fezzanese 1-1, nel finale Di Pietro salva i bianconeri

Lavagnese
La Fezzanese ha segnato su rigore

La Fezzanese è passata in vantaggio con Baudi su rigore al 35′, Di Pietro ha pareggiato all’84’. Nel recupero l’espulsione di Casagrande.

E’ finito 1-1 l’anticipo della 14^ giornata del campionato di serie D fra Lavagnese e Fezzanese che si è giocato questo pomeriggio al Riboli. Falcidiata dalle assenze, la squadra di Tabbiani solo nel finale è riuscita ad acciuffare almeno il pareggio. L’equilibrio si è spezzato al 35’, quando l’arbitro ha assegnato un rigore agli spezzini per un fallo di mano di Avellino nel cuore dell’area: dal dischetto Baudi è stato poi impeccabile. Nella ripresa la Lavagnese ha provato ad alzare il baricentro, ma con pochi risultati. E’ stato Caruso, con una doppia strepitosa parata, a tenere a galla i bianconeri al 75’. Poi, all’84’, quando il forcing della Lavagnese si era finalmente fatto più convincente, è stato Di Pietro a segnare di sinistro il gol del pareggio. Nel finale è stato espulso Casagrande per doppia ammonizione. Un’ulteriore assenza per mister Tabbiani in vista della trasferta di Chieri in programma mercoledì prossimo.