Lavagna, si presenta ubriaco sotto casa dell’ex moglie con in tasca un piccolo coltello a serramanico

Il fatto è avvenuto a Lavagna
Il fatto è avvenuto a Lavagna

L’altro ieri, attorno alle 22, gli agenti del commissariato di Polizia di Chiavari sono dovuti intervenire a Lavagna. Un 35enne si è presentato sotto casa dell’ex moglie, alla quale ha il divieto di avvicinarsi. Ubriaco si è attaccato al citofono ed ha cominciato ad urlare frasi confuse in direzione della finestra dell’abitazione della donna.

L’altro ieri, attorno alle 22, gli agenti del commissariato di Polizia di Chiavari sono dovuti intervenire a Lavagna. Un 35enne si è presentato sotto casa dell’ex moglie, alla quale ha il divieto di avvicinarsi. Ubriaco si è attaccato al citofono ed ha cominciato ad urlare frasi confuse in direzione della finestra dell’abitazione della donna. All’arrivo della volante ha tentato di allontanarsi a bordo del suo veicolo ma è stato fermato dagli agenti e trovato in possesso di un piccolo coltello a serramanico. L’uomo è stato arrestato e condotto al carcere di Genova Marassi.