Lavagna, rapina alla sala giochi

La sala giochi rapinata
La sala giochi rapinata

E’ avvenuto domenica sera in corso Genova: un ignoto malvivente, con il volto coperto da un casco integrale, è fuggito con migliaia di euro di bottino dopo aver spintonato una dipendente.

Una rapina è stata messa a segno, domenica sera, a Lavagna, nella sala scommesse di corso Genova. Secondo quanto riporta il Secolo XIX di questa mattina, un uomo, con il volto coperto da un casco integrale, è entrato nel locale, spintonando la dipendente che si trovava all’interno e afferrando l’incasso che questa stava mettendo nei locali di sicurezza. Si tratta di un bottino di alcune migliaia di euro, con i quali il rapinatore si è allontanato, apparentemente a piedi. Poteva avere un mezzo, o anche un complice, ad aspettarlo a poca distanza, per dileguarsi.