Lavagna: l’estate 2014 sarà senza mercatini agricoli

Niente più mercatini agricoli in estate
Niente più mercatini agricoli in estate

L’amministrazione comunale dice basta: niente più mercatini ad Arenelle e Cavi Borgo. Colpa del poco interesse degli imprenditori. Intanto, c’è una causa al Tar contro la Porto di Lavagna spa.

La prossima estate non ci saranno i mercatini agricoli, a Lavagna, nelle località di Arenelle e Cavi Borgo. Erano due mercatini in cui gli agricoltori del territorio potevano vendere direttamente i loro prodotti, ma la giunta comunale ha deciso di non ripetere l’iniziativa nell’anno in corso. Sembra infatti che, un po’ per alcuni recenti interventi legislativi in materia ed un po’ per la crisi economica, gli imprenditori del territorio abbiano mostrato scarso interesse a partecipare ai due eventi. Erano quattordici complessivamente i punti vendita, sette ad Arenelle e sette a Cavi Borgo.

Sempre a Lavagna segnaliamo inoltre che l’amministrazione comunale ha deciso di costituirsi in giudizio di fronte al Tar contro la Porto di Lavagna spa, la società che ha in gestione il porto cittadino, che ha presentato ricorso in merito ad un’ordinanza di gennaio che modifica la viabilità di accesso ed uscita dall’area portuale.