Lavagna, la lite condominiale finisce a botte

Denunce dei carabinieri di Lavagna
Denunce dei carabinieri di Lavagna

Coniugi di 67 e 64 anni minacciati ed aggrediti dai vicini, che vengono denunciati dai carabinieri. Prognosi di 7 giorni.

La lite condominiale finisce a botte. E’ accaduto a Lavagna, dove i carabinieri hanno denunciato per “Minacce e lesioni” un pensionato di 69 anni ed una donna di 50. Questi, secondo il racconto delle vittime, avrebbero prima minacciato e poi percosso due coniugi, di 67 e 64 anni. Questi hanno avuto lesioni che all’ospedale di Lavagna sono state giudicate con prognosi di 7 giorni.