Lavagna: invariata la Tarsu

Il sindaco di Lavagna Giuliano Vaccarezza

Non cambiano le tariffe per lo smaltimento dei rifiuti urbani rispetto al 2011. Lo ha deliberato la giunta comunale. Per le abitazioni private si pagherà ancora 1,62 euro a metro quadrato.

Né aumenti, né sconti. A Lavagna la Tarsu, tariffa rifiuti solidi urbani, resta invariata nel 2012 rispetto al 2011. Così ha deliberato la giunta comunale: per le abitazioni la tariffa è di 1,62 euro a metro quadrato, mentre gli alberghi pagano 4,02 euro a metro quadrato, i ristoranti 7,56 euro e i pontili del porto turistico 12,00 euro. Chi vuole pagare in un’unica soluzione ha tempo fino al 31 luglio, per chi preferisce invece dividere l’importo in tre rate le scadenze sono il 30 aprile, il 31 luglio e il 29 settembre.