Lavagna, grande affluenza di pubblico al convegno “Sicurezza nella legalità”

Il consegno si è svolto questa mattina
Il consegno si è svolto questa mattina

A Palazzo Franzoni è intervenuto Rodolfo Corazzo, il gioielliere milanese divenuto famoso perché, l’anno scorso, ha sparato ad uno dei ladri che erano entrati in casa sua, uccidendolo.

Si è svolto questa mattina nella sala del consiglio comunale, organizzato dal Comune di Lavagna, il convegno “Sicurezza nella legalità”. A Palazzo Franzoni è intervenuto Rodolfo Corazzo, il gioielliere milanese divenuto famoso perché, l’anno scorso, ha sparato ad uno dei ladri che erano entrati in casa sua, uccidendolo. Da allora, è il simbolo della discussione sull’autodifesa e la difesa della proprietà, e ovviamente dei relativi limiti. Corazzo ha portato la testimonianza della sua esperienza personale. “Sono molto contento per il particolare afflusso di pubblico, interessato all’argomento – ha affermato il vice sindaco Luigi Barbieri – ringrazio pubblicamente i relatori Rodolfo Corazzo, l’avvocato penalista e docente universitario Roberto Gobbi ed il Tenente dei Carabinieri Marco Polati, per la competenza dimostrata. Infine ringrazio il giornalista Marco Tripodi per aver moderato il dibattito.