Lavagna, ecco i nuovi contenitori per gli oli esausti

Un raccoglitore gestito dalla ditta Eco.Energia

Sono collocati in piazza Cordeviola, piazza Vittorio Veneto, Cavi Borgo, Cavi Arenelle, piazzale Europa.

Sono disponibili, a Lavagna, i cinque nuovi contenitori per smaltire gli oli esausti, in particolare, quindi, quelli delle fritture domestiche. Il Comune ha assegnato il servizio di smaltimento alla ditta Eco.Energia Srl, ditta con sede legale a Bressanone e sede operativa a Firenze, e questa mattina si è svolta una presentazione del loro funzionamento per la stampa. Sono installati in cinque punti:  piazza Cordeviola, piazza Vittorio Veneto, Cavi Borgo, Cavi Arenelle, piazzale Europa.

L’isola ecologica di piazza Vittorio Veneto con il nuovo contenitore