Lavagna, bagarre in consiglio sul tema della difesa dell’Entella

La riunione si è svolta ieri sera alle 21
La riunione si è svolta ieri sera alle 21

“100% Lavagna” e Movimento 5 Stelle hanno prima chiesto di anticipare il punto in discussione (favorevoli anche Uniti per Lavagna), poi presentato una mozione che è stata rinviata alla prossima seduta. Disappunto del pubblico.

A Lavagna, invece, bagarre, ancora una volta, sul tema dell’Entella e del progetto di difesa spondale. Il folto pubblico presente in aula, infatti, avrebbe voluto l’anticipazione del punto relativo alla petizione popolare per il ritiro delle vecchie pratiche, che non è stato concesso dalla maggioranza. Dopo la comunicazione del sindaco, Sanguineti, che ribadisce di non poter revocare le decisioni già prese, perché ormai tecniche, ha fatto seguito la richiesta di M5S e “100% Lavagna” di presentare una mozione, rinviata alla prossima seduta, ancora tra le polemiche. In mezzo, sono arrivati i voti su rendiconto di bilancio, tasse e tariffe, e la comunicazione del sindaco relativa alla vertenza con la Corte dei Conti sul bilancio 2013: “Abbiamo rischiato il commissariamento, ma lo abbiamo evitato non accendendo nuovi mutui”.