L’anagrafe del Comune di Rapallo entra nel sistema nazionale

Il palazzo municipale di Rapallo

Venerdì chiusra anticipata dell’ufficio, sabato non si faranno i servizi che comportano variazioni anagrafiche, da lunedì via al nuovo sistema con la carta di identità elettronica.

Venerdì prossimo l’ufficio anagrafe del Comune di Rapallo sarà chiuso al pubblico, mentre sabato sarà aperto al pubblico ma non effettuerà variazioni di residenza e tutti gli eventi che comportano un aggiornamento dell’archivio anagrafico. Questo, perché da lunedì prossimo, 28 agosto, il Comune di Rapallo entrerà nella Anagrafe Nazionale Popolazione Residente (ANPR), la banca dati nazionale nella quale confluiranno progressivamente le anagrafi comunali di tutto il territorio nazionale, come già avvenuto a Lavagna e Chiavari  «Abbiamo completato il subentro in tempi record – dichiara Filippo Lasinio,  consigliere comunale con incarico ai Servizi Demografici – Dopo aver completato il processo di bonifica dei dati delle singole anagrafiche comunali, abbiamo portato a termine il percorso di migrazione nella nuova anagrafe centrale».