L’amministrazione comunale appoggia i genitori della Riboli

Il Comune si schiera a fianco di genitori e scuola nella battaglia contro la soppressione di una sezione di prima.L’amministrazione comunale di Lavagna appoggia la protesta dei genitori dei bambini che frequentano la scuola elementare Riboli, contrari alla decisione dell’Ufficio Scolastico Provinciale di eliminare per il prossimo anno scolastico una sezione di prima, nonostante i 72 alunni iscritti e la presenza di due nuovi alunni portatori di handicap. Restano 7 bambini in esubero nella classe a 27 ore settimanali e le soluzioni prospettate per risolvere il problem, trasferimento alla Vassalle di Cavi o ad una classe prima a tempo pieno, non vengono giudicate soddisfacenti. L’amministrazione comunale chiede quindi che l’Ufficio Scolastico Provinciale conceda una classe di prima in piĆ¹, come richiesto dei genitori e dal dirigente scolastico del circolo didattico di Lavagna.

Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it