Ladri in azione nell’asilo nido di Pieve Ligure

Indagini in corso da parte dei militari della stazione locale
Indagano i militari della stazione locale

I malviventi sono entrati fra giovedì e venerdì in un asilo nido di Pieve forzando una finestra e hanno rubato un pc e una macchina fotografica. Intanto i militari di Lavagna hanno arrestato un genovese condannato a 4 mesi per resistenza a pubblico ufficiale.

Nemmeno gli asili nido sono al riparo dalle incursioni dei ladri: è successo nella struttura di Pieve Ligure, dove malviventi al momento ancora ignoti sono penetrati tra giovedì e venerdì forzando una finestra. Il loro bottino, ha denunciato il responsabile del nido ai carabinieri della stazione locale, una macchina fotografica e un computer. Sono in corso le indagini da parte dei militari. Sempre i carabinieri, stavolta della stazione di Lavagna, hanno rintracciato e arrestato ieri un 46enne genovese in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Tribunale di Genova. L’uomo deve scontare 4 mesi per resistenza a pubblico ufficiale.