La Virtus Entella torna in casa contro il Brescia

Caputo festeggiato dopo un goal
Caputo festeggiato dopo un goal

Obiettivo, fare punti per difendere l’attuale secondo posto in classifica. Domani in serie D l’esordio di Dagnino sulla panchina del Sestri Levante e si gioca proprio nel “suo” Riboli.

Per la terza partita di campionato in otto giorni, la Virtus Entella, catapultata al secondo posto della classifica di Serie B, ritrova il terreno amico del Comunale, dove, oggi, alle 15, se la vedrà con il Brescia di Christian Brocchi, distante solo quattro punti in classifica. La possibilità di turn over lascia qualche dubbio per quanto riguarda la formazione che Breda sceglierà per difendere la sua classifica. Al centro della difesa si recupera Ceccarelli, mentre a centrocampo c’è un ballottaggio tra Sini e Moscati per giocare con Troiano e Belli. Certo Caputo, per l’attacco Masucci e Cutolo si contendono il ruolo di spalla, Tremolada e Ammari quello di trequartista.

Domani la Serie d vede il ritorno in panchina di Andrea Dagnino, nuovo tecnico del Sestri Levante, che alle 14.30, giocherà contro il Finale. Essendo stata effettuata la semina al Sivori, si giocherà a Lavagna, al Riboli, dove Dagnino è stato allenatore per ben sette anni. La Lavagnese, allora, gioca in trasferta contro il Ghivizzano, lo Sporting Recco contro il Ponsacco.