La Virtus Entella supera a fatica l’Albissola, decide un’autorete nel finale

Davide Diaw
Diaw ha propiziato l’autorete decisiva a 5′ dalla fine

Al Comunale (ma in trasferta) i biancocelesti a lungo hanno condotto le danze, ma corso anche un paio di rischi. Decisiva un’autorete nel finale su colpo di testa di Diaw.

Tre giorni dopo l’impresa di Marassi, la Virtus Entella è tornata al successo anche in campionato, superando di misura al Comunale l’Albissola. Curiosamente, pur giocando nell’impianto di casa, per il calendario i chiavaresi erano in trasferta. Mister Boscaglia ha rivoluzionato la squadra rispetto alla prova di Coppa, tornando all’abituale 4-3-1-2, con Adorjan alle spalle di Caturano e Mota Carvalho. Nel primo tempo i biancocelesti hanno avuto un paio di buone occasioni con Mota e Nizzetto, ma non sono stati fortunati. Nella ripresa invece la Virtus Entella ha corso un paio di grossi rischi, reclamato inutilmente un rigore e poi trovato il gol decisivo a cinque minuti dalla fine grazie ad un’autorete di Rossini, che ha deviato in porta un colpo di testa di Diaw. Un gol che ha premiato anche i tentativi di Boscaglia di cambiare l’inerzia del match: con gli ingressi prima di Icardi e poi di Diaw e Martinho il tecnico siciliano ha per due volte cambiato lo schema di gioco della sua squadra. Allo scadere decisiva anche una parata di Massolo. La Virtus Entella tornerà in campo mercoledì alle 14.30, nuovamente al Comunale, per affrontare la Pro Patria.