La Virtus Entella soffre, rimonta, spreca e vince ad Empoli

Jacopo Dezi
Jacopo Dezi ha segnato una doppietta

Sei gol, due espulsioni, due pali, un rigore sbagliato ed una rete annullata: la partita di questa sera fra Empoli e Virtus Entella ha riservato emozioni a non finire.

Alla fine, in rimonta, hanno vinto i chiavaresi, che salgono così a quota 47 in classifica. I punti di ritardo dalla zona play-off sono ora tre, quelli di vantaggio sulla zona play-out cinque.

Non ci sono grosse sorprese nella formazione iniziale: Contini torna fra i pali al posto di Borra, mentre la coppia d’attacco è quella composta da Giuseppe De Luca e Rodriguez. Come spesso accade, la partita della Virtus Entella inizia in salita. Dopo due minuti di gioco Dezi atterra Frattesi in area e l’arbitro fischia il rigore, trasformato poi da Mancuso. Al 36’ il gol del 2-0 lo firma Żurkowski, con uno splendido tiro dal limite che non dà scampo a Contini. Prima dell’intervallo però la squadra di Boscaglia dimezza lo svantaggio con Dezi, che di testa sfrutta nel migliore dei modi l’assist di Sala.

La ripresa si apre con un palo colpito da Frattesi dalla distanza. Pericolo scampato e al 51’ la Virtus Entella pareggia: Mazzitelli serve in verticale Dezi, che tutto solo sigla il gol del 2-2 e la sua personale doppietta, con successiva dedica via telecamera alla mamma. Al 57’ l’Empoli colpisce ancora un palo, questa volta con Ciciretti. Al 66’ Fiammozzi affossa Giuseppe De Luca in area, l’arbitro assegna il rigore ed espelle il giocatore dell’Empoli. Si incarica del tiro Mancosu, da poco in campo al posto di Rodriguez, che però calcia a lato. Le emozioni non sono finite. All’82’, infatti, l’Empoli resta in nove per l’espulsione di Henderson, reo di un brutto fallo a centrocampo ai danni di Mazzitelli. In doppia superiorità numerica, al 90’ la squadra di Boscaglia trova il gol della vittoria: cross di Dezi e colpo di testa a fil di palo di Mancosu, che si fa così perdonare l’errore dal dischetto. In pieno recupero l’arbitro annulla per fuorigioco il gol del 3-3 di Gazzola. Al 98’, in contropiede, Schenetti segna infine il gol del 4-2 e subito dopo l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

La Virtus Entella tornerà in campo venerdì prossimo al Comunale per affrontare il Perugia.

Il commento (con dedica) di mister Boscaglia:

Boscaglia: “Vittoria importantissima. Una dedica? Al nostro presidente Gozzi”

Pubblicato da Virtus Entella su Venerdì 17 luglio 2020