La Virtus Entella sciupa ancora, con il Pescara finisce 2-2

Virtus Entella

È finita 2-2 la partita giocata questa sera al Comunale tra Virtus Entella e Pescara, un risultato che non può accontentare la formazione biancoceleste, la cui prova è stata positiva solo a sprazzi.

Incassata in settimana la fiducia del presidente Gozzi, mister Volpe ha scelto un po’ a sorpresa di partire con Lescano e Capello in attacco, lasciando in panchina sia Morosini che Magrassi. Il Pescara è passato in vantaggio al 25’ con De Marchi, abile a partire sul filo del fuorigioco e superare Paroni in uscita. I chiavaresi hanno avuto una buona reazione e al 36’ in mischia Lescano, dopo una bella iniziativa di Dessena, ha firmato l’1-1. Nella ripresa, al 16’, con un bel tiro dal limite Schenetti ha regalato il provvisorio vantaggio alla Virtus Entella. La rete è arrivata nel momento migliore dei chiavaresi che, sul 2-1, hanno però commesso l’errore di lasciare l’iniziativa al Pescara. E così al 27’, sfruttando una dormita della difesa biancoceleste, Pompetti è entrato in area palla al piede per poi segnare il gol del definitivo 2-2. Nel finale la Virtus Entella è rimasta anche in dieci per l’espulsione di Barlocco.

In classifica la formazione chiavarese è ora nona con 11 punti. Ad attendere Paolucci e compagni c’è ora la trasferta di Siena. Si giocherà sabato prossimo alle 17.30.

Il commento di mister Volpe: