La Virtus Entella non si ferma ed espugna anche Pontedera

Francesco Belli
Belli ha segnato il gol della vittoria a Pontedera

Quarto successo in quattro partite per i biancocelesti, capaci questa sera di imporsi 2-1 in trasferta. Accade tutto nella ripresa, di Belli il gol che decide il match.

Quattro partite e quattro vittorie per la Virtus Entella, capace questa sera di andare a vincere 2-1 in casa del Pontedera. I biancocelesti, dopo le note vicende giudiziarie, sono chiamati ad un tour de force e così mister Boscaglia procede ad un robusto turn over: rispetto alla sfida con l’Arzachena sono ben sei le novità nell’undici iniziale biancoceleste. Maglia da titolare, fra gli altri, anche per Baroni, Icardi e Caturano. Dopo un primo tempo noiosissimo, la gara si ravviva nella ripresa, quando la Virtus Entella sblocca il risultato dopo nemmeno un giro di lancette: cross dalla sinistra di Nizzetto e palla che si infila nel sacco, con Mota Carvalho che prova la deviazione vincente, ma probabilmente mette fuori causa il portiere avversario senza toccare la sfera. Il Pontedera non ci sta e pareggia al 59’ grazie ad una splendida punizione di Caponi, ma la Virtus Entella vuole vincere e trova il gol partita al 67’: lo firma Belli che tira all’ingresso dell’area di rigore e batte il portiere toscano. Nel finale (89’) viene espulso Paolucci per doppia ammonizione: i chiavaresi giocano in dieci i cinque minuti di recupero, ma riescono a difendere il vantaggio fino al triplice fischio. La Virtus Entella sale così a quota 12 in classifica. Prossimo impegno domenica alle 16.30 al Comunale contro l’Alessandria.

Il commento di mister Boscaglia: