La vedova di Osvaldo Romaggi dona due defibrillatori in memoria del marito

LIliana Brizzolara alla inaugurazione
LIliana Brizzolara alla inaugurazione

L’uomo era stato investito da un’auto a Calvari, lo scorso novembre. Liliana Brizzolara lo ricorda con due apparecchi salvavita: uno installato sabato scorso a Celesia, l’altro verrà inaugurato domenica prossima a Calvari.

Due defibrillatori donati al Comune di San Colombano per ricordare il marito, Osvaldo Romaggi, investito in un incidente mortale, lo scorso novembre, mentre attraversava la strada a Calvari. Il gesto di generosità è stato compiuto dalla vedova, Liliana “Lilli” Brizzolara. Il primo impianto salvavita è stato inaugurato sabato a Celesia, all’esterno della ex scuola, dove è adesso presente, pronto nell’eventualità dovesse essere usato da coloro che hanno seguito i corsi di formazione, curati da 118 e Croce verde chiavarese. Hanno partecipato anche fratelli e sorella di Osvlado Romaggi e il sindaco Giovanni Solari con l’amministrazione comunale. Il secondo apparecchio troverà posto a Calvari, dal campo sportivo, domenica prossima.