La statuina dell’infermiera anti Covid nel presepe del vescovo

Paolo Corsiglia consegna la statuina a monsignor Tanasini

La statuina dell’infermiera anti Covid, il nuovo personaggio del Presepe 2020, creato per simboleggiare l’impegno di tutto il mondo della sanità, è stata donata da Coldiretti ai vescovi di Genova e Chiavari. A monsignor Tanasini l’ha consegnata il vice presidente provinciale Paolo Corsiglia. L’iniziativa è stata promossa sotto l’egida del Manifesto di Assisi e da Fondazione Symbola,e, dicono da Coldiretti, “vuole aiutare a far capire la straordinaria attualità e forza del presepe, una delle tradizioni che possono aiutare nei momenti difficili che il Paese sta attraversando”.