La Serti venduta alla Federazione bancaria tabaccai

I lavoratori di Serti in via Martiri della Liberazione
I lavoratori di Serti in via Martiri della Liberazione

Incontro in Regione tra Serti, i tecnici regionali, Cgil, Cil e Uil, in merito alla chiusura della sede di Chiavari e il trasferimento dei lavoratori a Palermo.

Incontro in Regione tra Serti, i tecnici regionali, Cgil, Cil e Uil, in merito alla chiusura della sede di Chiavari e il trasferimento dei lavoratori a Palermo. E’ stato stipulato un accordo circa la possibilità per i lavoratori di licenziarsi volontariamente ed entrare nelle liste di mobilità, e usufruire per chi assume, degli sgravi fiscali. Il rappresentante di Serti Donato Menichella, ha ufficialmente confermato che Serti è stata venduta alla Federazione bancaria tabaccai, tramite la società controllata “Ariana 2001”. Il ruolo di amministratore delegato è stato affidato a Maurizio Basile, già amministratore della società dei trasporti Atac di Roma. L’obiettivo è quello di entrare nella rete della riscossione tributi e acquisire nuove concessioni rispetto alle gare che i Comuni faranno entro fine anno. La Cisl ha sollecitato il Ministero dello sviluppo economico per promuovere un incontro tra le parti e conoscere il piano industriale del nuovo amministratore delegato e quindi il futuro dei lavoratori di Chiavari e di Serti più in generale.